13 Ottobre 2022

Betis, Pellegrini vuole il bis: in campo ben tre vecchie conoscenze della Serie A

Il Betis, prossima avversaria della Roma, arriva all'Olimpico dopo aver conquistato 7 vittorie nelle prime 9 uscite

Alle 18.45 la Roma affronterà il Betis Siviglia per la quarta giornata del gruppo C di Europa League. Gli spagnoli di Manuel Pellegrini sono in testa al girone a quota 9 punti, terzi i giallorossi di Josè Mourinho con 3. Le due formazioni si affrontano, in partite ufficiali, per la seconda volta nella loro storia dopo la vittoria degli iberici nel match d’andata. Nella squadra spagnola tante vecchie conoscenze del calcio italiano come Luiz Felipe e Joaquin.

Prossimi impegni

Betis-Roma (4° turno Europa League, 13 ottobre, ore 18.45, Estadio Benito Villamarín)
Betis-Almeria (9° turno Liga, 16 ottobre, ore 21, Estadio Benito Villamarín)
Cadice-Betis (10° turno Liga, 19 ottobre, ore 19, Estadio Nuevo Mirandilla)
Betis-Atl. Madrid (11° turno Liga, 23 ottobre, ore 16.15, Estadio Benito Villamarín)

Come arriva il Betis alla sfida

La squadra spagnola è una delle grandi sorprese della Liga di questa stagione. Gli uomini di Manuel Pellegrini hanno conquistato 16 punti in 8 partite in campionato. Una classifica che vede il Balompiè in quarta posizione insieme ad Atletico Madrid e Real Sociedad. I biancoverdi hanno vinto 7 partite delle 10 giocate comprendendo anche quelle di Europa League. Le uniche due sconfitte sono arrivate in trasferta contro Real Madrid e nel match contro i ‘Los Celestes’. Nella competizione europea hanno già conquistato nove punti vincendo in casa dell’Helsinki e contro il Ludogorets più la vittoria nel match d’andata contro la Roma.

Punti di forza e debolezze

Il marchio di fabbrica della squadra di Manuel Pellegrini è il reparto offensivo. I biancoverdi hanno infatti segnato in 9 delle dieci uscite stagionali non trovando la rete solamente contro Celta Vigo e Valladolid. Per ben 5 volte, quindi più del 50%, hanno segnato 2 o più gol. In difesa le cose vanno leggermente peggio. Nell’ultima uscita in Liga, ha ritrovato la porta inviolata, cosa che non accadeva dal 11 settembre.

Le scelte di Pellegrini

Manuel Pellegrini dovrebbe arrivare allo Estadio Villamarin con il 4-2-3-1 che tanto bene sta facendo in stagione. Davanti a Rui Silva c’è una vecchia conoscenza del calcio italiano come Luiz Felipe che avrà vicino l’ex Fiorentina German Pezzella e Rodriguez che dovrebbe partire dalla panchina. A centrocampo la coppia di mediani sarà composta da Carvalho e Akouakou. Sulla tre quarti i calciatori più pericolosi come Canales supportato ai lati da Joaquin e Luiz Henrique, Fekir è out per infortunio. In attacco spazio per William Josè

La probabile formazione

BETIS (4-2-3-1): 1 Bravo 24 Ruibal, 19 Luiz Felipe,16 Pezzella, 33 Miranda; 5 Rodriguez, 18 Guardado; 11 Luis Henrique, 10 Canales, 7 Joaquin; 12 William Josè
All. Manuel Pellegrini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.