BAYER LEVERKUSEN VOELLER – Rudi Voeller, storica figura giallorossa, lasica la dirigenza del Bayer Leverkusen dopo 21 anni di attività, al suo posto Rolfes. Il 61enne ha chiuso proprio tra le fila di questa squadra la carriera da calciatore, dopo una bella parentesi con il club di Trigoria. Non sarà un addio, tuttavia, perchè resterà comunque nel comitato degli azionisti e vestirà anche il ruolo di ambasciatore della società tedesca dal 1 luglio 2022. A tal proposito, si è così espresso: “E’ un compito meraviglioso e altrettanto entusiasmante per me essere in grado di supportare il mio club nel raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi in futuro da dietro le quinte”.

Leggi anche:
Bayer Leverkusen, Voeller lascia la dirigenza dopo 21 anni

3 Commenti

  1. Per i più giovani: c’era un tempo in cui la Roma poteva vantare tra le proprie fila il centravanti della nazionale campione del Mondo. Un giocatore capace di trascinare una squadra medio-scarsa fino alla finale di Coppa UEFA.
    Il suo nome era Rudi Voeller!

Comments are closed.