1 Ottobre 2022

Batistuta: “Io antipatico a Cassano? Un complimento”

La risposta di Batistuta alle recenti dichiarazioni di Cassano

batistuta-roma-romanews-cinema-festival-3.jpg

Gabriel Batistuta sulle pagine de La Nazione ha ‘risposto’ alle recenti dichiarazioni di Antonio Cassano (ex compagno di squadra nella Roma), che aveva sottolineato come ‘Batigol’ non gli andasse a genio. “Essere considerato antipatico da Cassano mi sembra un bel complimento… Le racconto una cosa: appena arrivato a Roma l’ho visto spaesato – racconta – non riusciva a ambientarsi, ho parlato con mia moglie, l’abbiamo portato a casa nostra e adesso sentire che parla così mi dispiace proprio. Mi fa tenerezza. Non ha approfittato della possibilità che gli ha dato il calcio per crescere come persona”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. netzer ha detto:

    si narra che ad un affermato giocatore della roma che assomigliava a gesù, con l’intento di prenderlo in giro , gli fu girato il caffè col dito da un ragazzotto arrivato da una città di mare del sud Italia. Questi venne preso per la giacca della tuta che indossava, fu alzato dal giocatore affermato di un metro e mezzo e sbattuto sul bancone dell’area bar di trigoria…. se i compagni di squadra non glielo avessero tolto dalle mani il giocatore affermato starebbe ancora in galera a scontare 30 anni per il tentato omicidio del ragazzotto disadattato.

  2. Paolo64 ha detto:

    Grande Battigol non perdere tempo con un povero demente.