Balzaretti tra speranze e bebé in arrivo: ”Vorrei tornare a giocare per Gabriel”

14/08/2014 - 9:25

RASSEGNA STAMPADopo due operazioni e quasi un anno di inattività per via di una pubalgia che gli ha impedito di allenarsi per mesi, Balzaretti sembra vedere la luce in fondo al tunnel: «Sto guarendo con molta difficoltà. Ho subito operazioni su operazioni e forse ora il fisico risponde. Io spero solo di poter avere la forza di continuare, affinché Gabriel un giorno possa venire allo stadio a vedermi dal vivo». Trentatré anni a dicembre, un contratto in scadenza a giugno, il difensore, come riporta La Gazzetta dello Sport (C.Zucchelli), è costretto a pensare a quello che succederà quando smetterà di giocare: «Spero che il rapporto di fiducia con la società continui e spero, soprattutto, di tornare in campo». Una certezza però c’è: «Da settembre darò vita al progetto “The 42 football philosophy”. Insegneremo scuola calcio ai bimbi dai 6 ai 12 anni attraverso uno stile di vita sano. Poi, un giorno, potrei anch’io allenare i bambini»La Roma è dello stesso avviso, per questo Balzaretti potrebbe prolungare il contratto, spalmando l’ingaggio, e ripartire, quando smetterà di giocare, da una panchina del settore giovanile. Come fece Montella qualche anno fa.

READ THE NEWS IN ENGLISH

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*