BALOTELLI INTERVISTA ROMA – Una chiacchierata, o un’intervista formale, quella che Mario Balotelli, attaccante del Nizza, ha concesso al suo amico Damiano Coccia detto “Er Faina”, star dei social network. Tra i molti argomenti affrontati, l’ex Inter e Milan si è anche espresso su Francesco Totti e la possibilità di giocare nella capitale:

Hai mai pensato di vincere il pallone d’oro? “Si..”.

Totti o Del Piero? “Sono due giocatori diversi ma per il modo di giocare per me è meglio Totti anche se Del Piero era fantastico. Totti se ha un attaccante che fa gol gliene fa fare 20 a stagione”.

Il miglior portiere con cui hai ma giocato? “Julio Cesar ai tempi dell’Inter”.

Cosa ne pensi di Ventura? “Non lo conosco bene”.

E di Mancini allo Zenit? “E’ sprecato…”.

Hai mai pensato di andare alla Juventus? “Dovevo andarci prima del Milan. Sono andato prima a parlare con la Juve sì. Poi sono andato al Milan perché ero tifoso e perché c’era Galliani e con lui sto benissimo”.

La maglia dell’Inter gettata a terra nel 2010? “E che coglioni…basta con questa maglietta. Se potessi tornare indietro la terrei addosso, almeno non mi rompono i coglioni. Mamma mia che palle con questa maglietta. Posso capire che ti incazzi ma poi basta, sono passati 7 anni”.

Il gol più bello è quello contro il Rubin Kazan in Champions League? “Uno dei più belli, il portiere si era addormentato però era un bel tiro”.

Ti piacerebbe giocare nella Roma? “E’ una bella squadra…”.

Se andrei al Napoli? “Eh magari…hanno quei tre lì che si trovano a meraviglia. Adesso è difficile, spero che vinca lo scudetto comunque”.

Odi la Juve? “No, anzi…”.

Giocheresti con il Barcellona? “A me piace il Real ma se mi chiama il Barcellona non credo di mettermi a piangere”.

Quanto eri forte all’Inter? “Ero diverso, pesavo 10 kg meno. Adesso sono un altro calciatore”.

Tra Higuain e Icardi chi chiameresti nell’Argentina? “Entrambi, io sono uno offensivo e possono giocare entrambi. Uno alla volta…”.

Chi vince la Serie A? “Io penso Juve o Inter ma spero Napoli…”.

Ti piace Spalletti? “Non lo conosco ma tutti parlano bene di lui”.

1 commento

Comments are closed.