19 Novembre 2023

ASPRI: “Smalling ha fatto degli errori”, LENGUA: “Credo che Mourinho non resterà”

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Fabrizio Aspri a Radio Radio Mattino: C’è bisogno di centrali a gennaio. N’Dicka tra coppa d’Africa, un’evoluzione tecnico-tattica che non c’è ancora stata, c’è bisogno di un centrale. Ma bisogna capire cosa voglia Mourinho. Facciamolo contento. Ad oggi non vedo i presupposti per cui Mourinho possa restare o voglia restare. Professionalmente ci sono delle regole, in certe situazioni devi essere professionale e disponibile, se non ti curi il dolore non lo risolvi. Il comportamento di Smalling non è piaciuto ad alcuni a Trigoria. Smalling ha fatto degli errori. Se non puoi giocare, ti siedi e valuti la situazione ingaggio.

Lengua a Radio Radio Mattino: Credo che Mourinho non resterà. E credo che a gennaio il difensore serva ma non uno che non sappia giocare in Serie A. Per capirci, serve uno che già conosce il campionato. Poi siamo appesi alle infiltrazioni di Smalling per capire se il dolore passa. Un calciatore deve curarsi con protocolli certificati. Trovo anomalo che non si faccia le infiltrazioni di cortisone.

Marcacci a Radio Radio Mattino: Smalling non è che non si curi. Lui si cura, ma lo fa in modo strategico secondo le sue scelte. L’infortunio è particolare, ha ricadute ossee muscolari cartilaginee. C’è una questione particolare a monte che induce una soglia del dolore pregiudicante.

 Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Mattino: Smalling? Tema delicato. È una sorta di ribellione a farsi considerare carne da macello. I soldi degli ingaggi in questo caso non incidono su un recupero più affrettato.  Un calciatore non può mai essere un dipendente, è una figura anomala, ha i vantaggi del dipendente e anche del libero professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti

  1. Manu ha detto:

    Se Smalling aveva tutti questi problemi fisici, sembra quasi un calciatore, che da un momento all’altro sarà costretto a smettere, per quale motivo gli è stato rinnovato il contratto?
    C’è bisogno di una rivoluzione completa in seno alla Roma, allenatore Ds, ma anche lo staff medico a questo punto è tutto da cambiare o da rivedere.
    Eppure sembrava che con il nuovo corso le cose potessero cambiare, quando Milik venne scartato, perché non certi delle sue reali condizioni fisiche.
    Invece è tornato tutto come sempre, giocatori stra pagati che non possono giocare perché mai apposto fisicamente

    • Sava ha detto:

      manu cambia sito….vai su quello delle quaglie…..forza Roma

    • Ulderico ha detto:

      Manu concordo al cento per cento con te, succedono delle cose nella Roma che hanno dell’inspiegabile.
      Renato Sanchez,l’altro anno Wijnaldum, prima ancora Pastore per esempio calciatori praticamente inutili messi a libro paga, Smalling rinnovato rotto, Miki e Dzeko, mandati via sani, rimango esterrefatto

  2. primo ha detto:

    Era risaputo da sempre dei problemi muscolari di Smalling.Al momento attuale deve prendere da subito il centrale indicato dal Mister,Dier.E non fare la solita storia di prendere gli scarti di altre squadre.