28 Novembre 2010

ALLIEVI NAZIONALI, LE PAGELLE DI ROMA-GUBBIO 6-1

 
LEGGI LA CRONACA DI ROMA-GUBBIO 6-1
 
LEGGI L’INTERVISTA A STRAMACCIONI
 
BUCCHERI 6: non può nulla sulla maligna conclusione di Bettelli; per il resto passa una mattinata tranquilla.
COSSA 6,5: protegge la sua zona di competenza con costanza; gli avanti del Gubbio non lo impensieriscono più di tanto.
CECCARELLI 7: spinge più del compagno sulla fascia opposta e impreziosisce la sua prestazione con l’assist per il gol di Frediani. (dal 48’ DE ROSSI 6: una mezz’oretta per partecipare al successo e accumulare minuti sulle gambe).
ROSATO 7: comanda con la consueta autorità la difesa e si fa notare in attacco con due inserimenti sulle palle alte. (dal 55′ MUTO 6: dà il suo apporto nella fase conclusiva del match, quando le due squadre sembrano attendere solo il fischio finale).
ROMAGNOLI 7: spalleggia Rosato nel cuore della difesa giallorossa; la maginot di Stramaccioni non mostra cedimenti. Si concede nel finale anche il lusso di andare in rete.
SPADARI 6: in campo solo per mezz’ora, poi quando la gara si mette per il verso giusto Stramaccioni preferisce dare spazio a chi ha giocato di meno. (dal 30′ CITTADINO 7: illumina una grigia mattinata con un gol spettacolare realizzato con un destro a giro degno di palcoscenici di alto livello).
FREDIANI 7: entra nel tabellino marcatori con un bell’inserimento centrale. Sempre nel vivo dell’azione, è ormai una sicurezza. (dal 34′ ESPOSITO 6: ci prova con buona costanza ma il ritmo della partita è quello che è).
TERRIACA 6: il Marco Borriello degli Allievi stavolta si ferma alla traversa, poi esce per fare spazio a compagni meno utilizzati. (dal 30′ DAMIANI 6,5: realizza il più facile dei gol su assist di Pagliarini. Tra i più attivi nella fiacca ripresa).
PAGLIARINI 7: gol e assist. Poteva chiedere di più a questa mattinata?
M. RICCI 6,5: utilizzato in posizione più arretrata del solito detta i ritmi con buon acume tattico.
SILVESTRI 6,5: sempre insidioso sulla fascia sinistra, dalla sua zona partono sempre palloni interessanti per la punta centrale. Cerca con insistenza il gol ma non lo trova.

 
Marco D’Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.