17 Ottobre 2010

ALLIEVI NAZIONALI, Ascoli-Roma 2-1 Stramaccioni a Romanews.eu ´Condannati da due errori collettivi´.

 

La caduta della Roma Allievi Nazionali fa più rumore della caduta del muro di Berlino. Gli ex Invincibili di mister Stramaccioni non perdevano praticamente da una vita. Ci vorrebbe la ferrea memoria del miglior Rino Tommasi per ricordare l’ultima volta in cui una squadra di Stramaccioni è stata battuta da un avversario. A livello di Regular Season l’ultima sconfitta risale ad un derby capitolino di Novembre del 2007, in quell’occasione segnò Cinque per la Lazio. L’ultima disfatta nel complesso è arrivata contro la Fiorentina in una semi finale del campionato Allievi. In quel caso segnò due reti un certo Babacar. Oggi vice-Gilardino nella Fiorentina. Nella scorsa stagione, era un altro gruppo di calciatori, gli Allievi non avevano mai perso. La parola sconfitta non aveva mai fatto parte del loro vocabolario. Ad Ascoli è arrivata la prima debacle stagionale, contro un avversario forte, attualmente primo in classifica e molto ben organizzato. I bianconeri vanno in vantaggio nella prima frazione con Scognamillo. Il pareggio (momentaneo) dei capitolini giunge in chiusura di primo tempo con Rosato. Nella ripresa è l’Ascoli a crederci di più e con la rete di Ballarano porta a casa vittoria e primato. Per i ragazzi di mister Stramaccioni nulla è perduto siamo solo all’inizio. Dopo la caduta del muro di Berlino la Germania si è ritrovata ad essere una nazione più unita e coesa; speriamo che accada lo stesso a Frediani e compagni.
E’uno Stramaccioni affranto, ma allo stesso tempo grintoso quello che parla a fine partita.
“Accettiamo il risultato del campo e facciamo i complimenti all’ Ascoli è una squadra molto in forma. Dopo questa sconfitta non usciamo ridimensionati. Siamo stati condannati da due errori collettivi, svarioni, forse troppo grossolani. Non dobbiamo più sbagliare se vogliamo fare un campionato di vertice”.
ROMA (4-3-3): Tassi; De Marco, Rosato, Scalvini, Ceccarelli; Cittadino, Paruzza, Terriaca; Ricci F., Fedeli, Frediani. Sub.: Spadari, Ferri, Romagnoli, Silvestri, Pagliarini. A disp.: Di Luzio, Cossa. All.: Stramaccioni.
MARCATORI: 13’pt Scognamillo (A), 37’pt Rosato (R), 18’st Ballarano (A).
Davide Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.