17 Settembre 2022

Allegri torna su Juventus-Roma: “Salernitana? Il vero rimpianto è il gol del 2-0 annullato a Locatelli…”

"Con quei due punti in più avremmo avuto una classifica diversa"

Massimiliano Allegri ha concesso un’intervista al Corriere della Sera. All’interno di questa lunga chiacchierata con Mario Sconcerti, l’allenatore bianconero è tornato anche sull’ultimo match di campionato tra Juventus e Roma all’Allianz. Ecco uno stralcio delle sue parole.

Che rimpianti ha per questo inizio di stagione?
“Quello vero è il 2-0 annullato a Locatelli contro la Roma. Non penso alla Salernitana, mi bastavano quei due punti in più. Li meritavamo. Avremmo avuto una classifica diversa, vicinissimi alle altre anche con tutti i problemi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 commenti

  1. mark69 ha detto:

    Cari Mister Allegri la tua decisione di tornare alla Juve invece che venire alla Roma (per nostra fortuna direi) è stata dettata anche dal fatto che certi gol alla Juventus, pensavi e sicuramente haime accadrà, non ce li avrebbero annullati cosa che invece è stato. Quindi rimpiangere un gol per un fallo di mano netto con cui un tuo giocatore si è portato avanti la palla vincendo un contrasto altrimenti perso mi sembra di parlare del nulla.
    La tua scelta è stata la Juve e non lo ammetterai mai perché sai che a fine campionato gli aiutini a voi valgono 8/10 punti mentre a Roma -8/10 punti.

  2. Francesco ha detto:

    Chi si chiede ancora che cosa è lo stile juventus…. è questo:
    più che protestare per un’ingiustizia recriminare su un gol giustamente annullato.

  3. Domenico ha detto:

    Non ci sono parole! Dire che il suo rimpianto è un gol chiaramente inesistente, spiega tutto, cosa è Allegri e cosa è la Rubentus!

  4. asc ha detto:

    —- a piagnoni

  5. Fab ha detto:

    Dai su non te lamentà l’anno scorso tra il fallo di mano di quadrado poco prima del gol della rubentus e il rigore retroattivo di quell’Incompetente di orzato per annullare il goal di Abraham avete rubato abbastanza