ALLEGRI: “Non mi ci vedo in un’altra squadra italiana”

29/03/2013 - 16:40

NOTIZIE AS ROMA – “Galliani ha detto che sono saldo sulla panchina. Ognuno poi è libero di dire cio’ che vuole, ci vuole rispetto dei tifosi, del lavoro, nel calcio non si sa mai ma io sono molto contento di essere al Milan e spero di rimanerci a lungo. Per riuscirci devono arrivare i risultati e speriamo che i ragazzi mi diano queste soddisfazioni”. Cosi’ Massimiliano Allegri, alla vigilia di Chievo-Milan,  in merito al suo futuro sulla panchina rossonera.

Dopo essere stato al Milan diversi anni, non mi ci vedo in un’altra squadra italiana”, prosegue il tecnico accostato anche alla Roma. ‘Mi sento legato al Milan, ho delle cose dentro che non mi piace esternare. Mi piacerebbe un’esperienza all’estero, poi rispetto a Conte sono un po’ piu’ vecchio – ha detto l’allenatore, arrivato al Milan nell’estate 2010 -. Magari mi piacerebbe chiudere con la Nazionale. Ma un allenatore e’ un professionista, non puo’ scartare ipotesi. Ora sto bene al Milan, non penso ad altre soluzioni’.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*