ALDAIR DIMMI COS’E’ – Oggi all’Ex Dogana è stato presentato il libro curato da Antonio Cagnucci e Luca Pelosi AS Roma Dimmi cos’è – La più grande storia mai raccontata’. Alla presentazione presenti il DG Mauro Baldissoni, gli ex calciatori giallorossi Sebastiano Nela e Aldair. Proprio l’ex difensore giallorosso brasiliano ha rilasciato delle dichiarazioni ai cronisti a margine dell’evento:

Dall’Ex Dogana
Dario Moio

Che cos’è per te la Roma?
Amore, passione. Chi non la ama la odia, la Roma è la Roma.

Come gioca Jesus?
Lo sto seguendo da parecchi anni, dal Brasile e anche da quando è in Italia. Sta facendo molto bene a Roma con Di Francesco.

La Roma in Champions contro lo Shakhtar, ce la farà a passare?
Voglio vedere, manca così tanto, ci sono tante partite da giocare e bisogna cercare di arrivare il più in forma possibile. Mancano veramente tante partite. La Roma adesso deve pensare al campionato, Coppa Italia. Il sorteggio è andato abbastanza bene.

Totti?
Lo vedo bene con la giacca, non poteva giocare per sempre. È il primo anno, ora deve fare un po’ di esperienza, anche se si tratta di calcio è un altro mondo quello in cui ora sta.

Di Francesco?
Ha fatto vedere le sue qualità già a Sassuolo, è un grande allenatore. Penso che la squadra ancora non è arrivata al punto in cui vuole lui, sono passati solo 6 mesi. Ha bisogno ancora di un po’ di tempo.

Se ritirerei la maglia di Totti?
Non so chi la può mettere. È un peso indossare quella maglia ma prima o poi qualcuno dovrà farlo