SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Abraham lo farei riposare. Io alla prossima di campionato Zaniolo lo vorrei in campo, fargli fare 90 minuti oggi non so quanto sia conveniente. Se la squadra scende in campo prendendo sul serio l’impegno, già nel primo tempo l’hai chiusa. Ma dipende dall’atteggiamento”.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Mancini e Pellegrini dovrebbero giocare, Zaniolo non sono sicuro. Più gioca e meglio è, anche perché segnare lo aiuterebbe. Però a centrocampo Veretout o Cristante dovrebbero riposare. Stasera partita facilissima, gli mancano 5 titolari.”.

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “La Roma cambia ma non troppo. L’evento della partita di stasera è che sono stati venduti tutti i biglietti. La risposta dei tifosi della Roma è incredibile. È una cosa straordinaria. È una situazione incredibile, andare a vedere la Conference League è un conto. Mourinho è un trascinatore, in larga parte è merito suo. Alla Roma questo clima era quello che serviva”

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “Mourinho sta ricreando la stessa atmosfera che aveva all’Inter, se dice qualcosa lo seguono. Se si presenta alle elezioni vince Mourinho”

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Mattino: “In un giovedì dove la gente potrebbe vedersela da casa, l’Olimpico invece è pieno. Va analizzata questa cosa. La Roma si deve gestire, mette parecchi titolari. Shomurodov ad esempio ci arriva come titolare, ma non lo è. La Roma ha seconde file pazzesche.”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “E’ Mourinho che riempie l’Olimpico, la sua nuova Roma. Seconde linee pazzesche? No, è tutto da dimostrare. Mourinho ha un modo disincantato di affrontare le cose, e questo porta risultati incredibili.”

Tony Damascelli a Radio Radio Mattino: “Mourinho è un’azienda, il capo-popolo, dello spogliatoio, lascia il segno ovunque va. Ora ha una furbizia saggia, fa le cose che servono. Contro il CSKA la Roma raggruppa un popolo che l’anno scorso forse non sarebbe andato. Le seconde linee della Roma sono utili. Prendi El Shaarawy, è un’alternativa, potrebbe essere titolare. Hai giocatori di qualità. Questa è una partita facile, se vince non può diventare una notizia. Stiamo parlando di una squadra con ua certa storia, ma sembra che la Roma non sia esistita prima di Mourinho quasi. Mourinho è un valore aggiunto”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Mourinho ha trovato il suo ambiente ideale, l’ambiente risponde. Ha anche i risultati dalla sua parte. Non è una partita importantissima, ma l’importante è che ci sia questo ritrovato entusiasmo. Gli anni passati non potevano entrare i tifosi, quindi ora hanno anche più fame. Però Mourinho ha dato una scossa importante ad un ambiente che stava dormendo”

6 Commenti

  1. Eh no, cari interisti e opinionisti del nord…. ci avete sommerso del vostro scetticismo nei nostri confronti perché ci avevate “scippato” il bosniaco ed eravate lo stesso da primato e ora rimpiangete già lukaku? Non ci potevate pensare prima a gettare melma sulla Roma, sminuendola e affossandola, boicottando mourinho come “già bollito” e ora non più? Avete paura adesso? O scambiate le vostre suggestioni con certezze che stanno svanendo alla prova dei fatti? La strizza attanaglia anche qualche sbiadito, che per qualche click in più oggi ci sommerge di elogi, probabilmente all’improvviso “illuminato sulla via di Damasco”…
    Nelle prossime domeniche ve ne accorgerete e, soprattutto, nel mercato di gennaio dove non ci saranno più prime o seconde linee….
    Forza magica Roma!!!!💛❤

Comments are closed.