SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Gianluca Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “La Roma si allena in uno stadio a 20 minuti di pullman. Le temperature sono più miti rispetto a Roma. L’altro obiettivo di  Mourinho è fare squadra, fare attività di team-building per creare un gruppo coeso. Gli allenamenti Mourinho li ha chiusi completamente. Abbiamo visto Mourinho un po’ teso, forse perché sente il campionato avvicinarsi. Nella seduta di ieri ha privilegiato la parte atletica, e poi la partitella. Col Debrecen ci siamo resi conto che Mourinho cerca le verticalizzazioni. Florenzi sta cercando un nuovo club perchè sa di non essere titolare nella Roma”.

Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “Florenzi non mi sembra convinto di rimanere, al situazione mi sembra comprensibile, lui ha altre idee per la testa”

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Se ci sono dei problemi meglio che emergano subito. Se tu ti fai ingannare da alcune amichevoli estive che vanno benino, è un test interessante con il Porto. Se ti accorgi che sei indietro almeno la società ha la possibilità di fare qualcosa sul mercato visto che hai tutto il mese di agosto a disposizione.”

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Un po’ di timore per la gara contro i Porto, il primo vero avversario, è il primo grande esame. Sono molto curioso. Dzeko per un anno va bene, ma se Reynolds domani fa una bella partita non vuol dire che poi hai trovato il terzino. L’unico nuovo acquisto che possiamo annoverare è Zaniolo, il resto i ruoli scoperti della Roma resteranno scoperti. La Roma ha bisogno dei rinforzi di cui abbiamo parlato”.

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Se sta bene la Roma è una squadra, se lui non sta bene la Roma è un’altra squadra. In questi due anni non è stato fortunato, vediamo ora come tornerà in campo. Il problema non è chi rimane fuori, è chi gioca. Mkhitaryan è un grande giocatore, ma l’anno scorso si è spento a un certo punto. El Shaarawy a me dicono che a Mourinho non convince. A parte Zaniolo e Pellegrini, non vedo certezze nella Roma. Noi celebriamo Dzeko, ma l’anno scorso ha fatto poco. Mi sembra che le concorrenti abbiano di più. Il rendimento di Dzeko è altalenante”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Secondo me Bernardeschi in una delle due romane farebbe faville. Zaniolo al 100% è un giocatore di livello internazionale. Mancini aveva visto il potenziale di Zaniolo prima che lo vedesse chiunque altro. Zaniolo è un giocatore straordinario, potenzialmente. L’abbiamo visto solo in certe occasioni, gol pazzeschi, coast to coast. Se Zaniolo torna ad essere quello che siamo convinti possa essere, la Roma fa un salto di qualità enorme. Il suo carattere in campo non lo aiuta, così arrogante calcisticamente, in senso buono, non ci sta a non essere il primo della classe. Lui vorrà bruciare le tappe, ma se riusciranno a farlo stare tranquillo farà la differenza. Come giocherà la Roma se Zaniolo sarà Zaniolo? Chi starà fuori? Io ho visto un paio di cose di El Shaarawy che mi hanno colpito molto, credo che El Shaarawy possa fare la differenza.”

28 Commenti

  1. caro Agresti, Mkhitaryan e Dzeko hanno fatto poco e Pellegrini è una certezza?!!!
    ahahahahahahahahahahahahah
    l’unica certezza è che Pellegrini ha un procuratore molto bravo…….

  2. Stavo per dirlo io, perchè Dzeko e Mkhi sono scarti? Allora i tuoi Immobile, Leiva e Parolo li puoi buttare a mare. Mkhi si era spento, Dzeko era altalenante? E te credo, erano obbligati a giocare in un modo ridicolo, che esponeva la squadra continuamente a rischi assurdi, poi un allenatore che vince 2-1 alla fine del primo tempo contro lo United e invece di conservare il super risultato raggiunto, magari prendevi un gol o due ma andavi al ritorno in casa con un bel risultato, manda tutti all’arrembaggio in un modo che a pensarci ora mi si accappona la pelle di nuovo, anche io sarei stato demotivato e inca**ato nero a dover giocare coi dettami di un allenatore che dopo due anni ancora non ci aveva capito niente, non si era accorto che non era più in Ucraina con lo Shaktar

  3. Agresti l’informazione da chi l’hai avuta dal cugino in terzo grado che conosce la fidanzata del magazziniere di trigoria????

  4. Caro Agresti ti sbagli di grosso,sapendo di sbagliare : oltre alle certezze assolute di Pellegrini e Zaniolo (già in rosa prima dei Texani….grazie Eusebio!) ti dimentichi che la certezza assoluta che non mancherà mai nonostante i “mercatini” siamo noi tifosi Romanisti a cui nessuno e niente ostacolerà mai il Sogno e la sete di Vittorie , vanto di chi come noi nasce vincente. Eppoi questo popolo Romanista ha visto già luci di speranza con dei giovanotti che spazzeranno via le crisalidi mai schiuse di fantomatici giocatori-zavorre: Ciervo , Zalewski,Calafiori….il terzetto che ci ha scaldato il cuore in questi giorni…..altro che gli scarpari Providence,Reynolds,Coricetc etc….Purtroppo le zavorre sono tante ma almeno coltiviamo la speranza di riavere in squadra Florenzi , (a proposito nelle statistiche e nelle “omelie” dei soliti guasconi cito come parziale risposta che Nzonzi è ancora titolato come “Campione del Mondo”…..sono sempre più fautori di risate questi giasconi!) . Chiediamo a gran voce CAMPIONI ai Texani che continuano a “villeggiare” in Europa , schivi ormai ai fasti che la Capitale del Mondo potrebbe dargli…..aspettiamo ancora? Ci stupiranno come tutti i “made in USA”? Hanno promesso “FACTA”, e noi continuiamo ad urlare “FACTA”! Per ora il tempo sta vincendo : 1anno di niente a Zeru-FACTA. Fori i sordoni!

    • Stanno a pensà allo stadio,sono come Pallotta, la gente deve iniziare a contestarli! Non è che con l’allenatore importante si risolve tutto. Ci stanno danno le carote come ai somarelli purtroppo. Amareggiato,è questo il mio , come sento anche in tanti altri tifoai,lo stato d’animo.

      • Amareggiati pure.
        Anche se le carote , che si danno ai cavalli, sono dolci. Ma te che ne sai sei un somarello. E dimmi tutti questi tifosi che vogliono contestare la proprietà della Roma dove posiamo sentirli/leggerli ?
        Grazie per le risposte “vere”.

      • Caro Riccardo , benvenuto nel club! Ahimè (ahinoi…) la musica è questa , fin quando non arriva un proprietario come si deve, che non pensa solo al proprio bisiness, saremo sempre così,che ci vuoi fare è il nostro destino.

  5. VAI ALLA LAZIO..LI TI VOGLIONO!
    SERVIRESTI ORA CHE ABBIAMO PERSO RADU.

  6. X Focolari: Bernardeschi è indubbiamente un giocatore di talento, ma qui farebbe la RISERVA fissa di Zaniolo nel ruolo di ala destra (a meno che non venga schierato trequartista al posto del sopravvalutato Pellegrini).
    Ovvio che a Formello sarebbe titolare inamovibile.

  7. Sarri è un signora allenatore, non questo Mourinho.
    A formello si fanno i “FACTA”

      • farlocco, stavolta t’ho anticipato, ho scritto prima io d te. e prendo proprio in giro il tuo collega di tifo… vatte a ripone e usa il nick tuo, a falso. ps: redazione, lo sapete quale cazzo è la mia mail, perchè permettete a questo di usare il mio nick se uso una mail sola e un nick solo da 12 anni su questo sito? se mettete il sito su wordpress è gratis e le funzioni tipo “registrazione utenti” e “moderazione forum” stanno li a gratisse

  8. e stava in piazza a festeggià il compleanno della Roma. dice. e stava a Frosinone a riceve l’abbraccio dei giocatori. narra. e puntigliosamente ricorda alla dirigenza le promesse (mai) fatte, pretende. mo rifonda pure il cucs, sta a vede, er laziese confuso (e contaballe) che te combina

      • io sto solo qua. i laziesi come puoi ben edere li prendo in giro, gli infiltrati li peggio. e come leggisopra non è da poco. chiunque altro sia, su altri siti, si spaccia per me e prendilo in giro, è un infiltrato laziese. lo hanno fatto qui con criptico, proprio se la studiano

  9. Per inciso, il commento precedente ANCHE TU LAZIALE COME ME non l’ho scritto io ma Squilibrio, quello che copia nick e scrive amenità con cui si diverte solo lui, poveretto. giovannib non scrive scemenze, è tendenzialmente equlibrato e sopratutto non è laziale, non provo nessun astio per i laziali che vengono a scrivere qua, solo tenerezza. Io sui siti della Lazio non ci vado neanche per errore, se sto guardando un programma di calcio e parlano di loro cambio canale, questione di autostima, se ce l’hai alta non hai bisogno di elogi, se ce l’hai bassa vai sui siti dei tuoi avversari sportivi a cercare strane e modeste soddisfazioni. Potete pubblicarlo per favore? Non vorrei che il mio vero nick fosse associato alla Lazio

  10. Oramai è diventato tutto così ridicolo. Sembrate una massa di bambinelli che usano Nick altrui per farsi conoscere dispetti. Ma la finite o no ? Forza roma

Comments are closed.