22 Luglio 2022

Adidas e stadio, Friedkin accelera

I Friedkin vogliono portare la Roma ai livelli dei top club europei non solo dal punto di vista tecnico

I Friedkin vogliono rendere grande la Roma e lo stanno dimostrando con poche parole e tanti fatti. L’arrivo di José Mourinho sulla panchina giallorossa era già il segnale che qualcosa stava cambiando nel club capitolino e la vittoria di un trofeo dopo 14 anni ne è stata solo la conferma. I presidenti però vogliono portare la Roma ai livelli dei top club europei non solo dal punto di vista tecnico.

Stadio e sponsor tecnico

Se sul mercato si sta correndo velocemente entusiasmando i tifosi, la Roma si muove con rapidità anche nei progetti aziendali, scrive Il Tempo. Due traguardi sono vicini: un contratto con lo sponsor tecnico all’altezza delle ambizioni del club e lo studio di fattibilità dello stadio a Pietralata. I Friedkin vogliono potenziare i ricavi della società e nel breve periodo lo faranno grazie al nuovo partner per le divise da gioco. Il rapporto con New Balance scadrà a fine stagione e non verrà esercitata l’opzione di rinnovo ma nei giorni scorsi è stata raggiunta una bozza di accordo con Adidas, che produrrà le maglie giallorosse a partire dalla stagione 2023/24. Il contratto pluriennale, dal valore importante, renderebbe la Roma uno dei club più pagati in Italia dopo la Juve che incassa 408 milioni di euro in otto anni.

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.