24 Maggio 2019

Addio De Rossi, rischio scontri fuori dall’Olimpico

ADDIO DE ROSSI – Un giro di campo e il saluto d’amore ai suoi tifosi: sarà una festa sobria, annunciano gli amici di Daniele De Rossi. Queste sarebbero le intenzioni, ma c’è preoccupazione per quello che potrebbe succedere all’esterno dell’Olimpico.

RISCHIO SCONTRI – Da Monteverde a San Basilio sono comparse delle scritte che vanno ben oltre la protesta, e la firma a stampo è quella di gruppi come Rivolta giallorossa e Romanisti armati. Fuori dallo stadio la minaccia di scontri è molto elevata. La festa per De Rossi, riporta Il Messaggero, potrebbe diventare una vera escalation contro il presidente Pallotta. Il Viminale e la Questura hanno molto chiara la situazione e cercano di minimizzare: “Sarà in vigore il protocollo adottato per questo tipo di partite. I simboli comparsi sono di tifoserie già note e monitorate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 commenti

  1. gianmarco ha detto:

    scontri con chi?! pallotta sta bello che a Boston…quindi che deve accadere: i soliti quattro scemi che tirano sassi alla polizia?!

  2. romanista ha detto:

    Ora iniziamo a fomentare con questi articoli un clima teso eh

  3. Romolo ha detto:

    Una domanda mi faccio.. capisco le partite in contemporanea per non falsare l’ultima giornata , eventuali scontri per non retrocedere o la coppa .. ma perché far giocare le partite di domenica sera alle 20.30?

    Perché pensano che la gente con 21 gradi vada al mare?

    Mah.

  4. Rocco no pay ha detto:

    Invece la tua specialità? Commenti di m.. palesemente prevenuti e in malafede.

  5. ADAMAS ha detto:

    Sara’ contestazione legale e DURISSIMA per cacciare pallotta ed i suoi dipendenti.