ACCADDE DOMANI – Il protagonista dell’appuntamento odierno con la storia giallorossa è Mancini. Il 27 aprile 2008 all’Olimpico si gioca Roma-Torino, gara fondamentale per gli uomini di Spalletti per restare nella scia dell’Inter capolista. I padroni di casa partono subito con il piede sull’acceleratore e calano il poker già nel primo tempo. Apre le danze Pizarro su calcio di rigore procurato da Perrotta, due minuti dopo raddoppia Vucinic, bravo a superare il portiere e a buttarla in fondo alla rete. Al 26′ arriva il tris, a segnare è l’ala brasiliana, rompendo il digiuno di due mesi e mezzo. Al 37′ sigla la doppietta con un pallonetto sensazionale. La squadra capitolina chiude i primi 45 minuti sul 4-0 e all’avvio della ripresa incassano il gol della bandiera di Ventola. La partita finisce 4-1, con la Roma a tre punti dai neroazzurri, ma con il secondo posto in cassaforte.

Il 27 aprile 2014 scompare Vujadin Boskov, ex giocatore e allenatore della Samp. Nella sua carriera da mister si è seduto anche sulla panchina giallorossa nella stagione 1992/93, lanciando in Serie A il giocatore giallorosso più forte di tutti i tempi: Francesco Totti.

Dario Marchetti
@dariomarchetti7