ACCADDE DOMANI – Il protagonista dell’appuntamento odierno con la storia giallorossa è Montella. Il 12 maggio 2001 all’Olimpico si gioca Roma-Atalanta. I capitolini sono impegnati nella corsa scudetto e non possono certo fermarsi a 5 partite dalla fine. Con i bergamaschi è una gara tirata, gli avversari non concedono nulla nel primo tempo e si rientra negli spogliatoi sullo 0-0. Al 63′ è “l”areoplanino” a sbloccare il risultato su un calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Nakata, colpendo al volo di sinistro. La squadra di Capello regge fino alla fine sull’1-0, vola a +5 dalla Lazio (seconda) e si avvicina sempre di più al terzo scudetto della storia giallorossa.

Il 12 maggio 1974 si vota per il referendum abrogativo del divorzio. Vincono i “no” e l’Italia si conferma un paese moderno.

Dario Marchetti
@dariomarchetti7

1 commento

  1. Antonioli, Zago, Samuel, Aldair, Cafu, , Emerson, Tommasi, Candela, Totti, Del Vecchio, Batistuta
    Solo per citare i titolari.
    Ehi Mr, Pallotta, capito come si vince?
    CAMPIONI, CAMPIONI, CAMPIONI.
    SOLDI, SOLDI,SOLDI.

Comments are closed.