7 Novembre 2022

Abraham ha giocato ma non si è mai visto: continua il momento buio

Anche contro la Lazio prestazione incolore per Tammy Abraham che ha segnato solamente due reti in questa Serie A

Foto Tedeschi

Contro la Lazio è arrivata la quarta sconfitta stagionale in Serie A per la Roma di Josè Mourinho. Il gol di Felipe Anderson nel primo tempo ha deciso la partita sfruttando l’errore di Ibanez. Uno dei calciatori che più è mancato ai giallorossi nella serata dell’Olimpico è Tammy Abraham che sta vivendo un lungo momento di appannamento.

Ieri per l’inglese la 50a presenza in Serie A

Il derby di ieri ha visto l’assenza dei centravanti. Come ricorda il Corriere dello Sport, c’è però una differenza sostanziale: Immobile era in panchina mentre Tammy Abraham in campo. L’inglese è stato impalpabile e non è stata la prima volta in questa stagione. Della punta che l’anno scorso era trascinante ci è rimasto ben poco. Fino alla vittoria della Conference League, l’ex Chelsea giocava bene e lottava risultando sempre un valore aggiunto. Questa stagione è iniziata male con Mourinho che lo ha definito poco concentrato, il livello delle sue prestazioni è via via cresciuto anche se è lontano parente di quello del passato. Ieri la presenza numero 50 in Serie A condita da 19 reti, solo Dzeko meglio di lui con 21. Una piccola consolazione per Abraham che ora dovrebbe andare al Mondiale con la sua Inghilterra. Il numero 9 è il giocatore della Roma che più spesso è finito in fuorigioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.