“Quando ci sono buoni rapporti, come sembra che ci siano tra Roma e Inter, che vogliamo essere noi a determinare una situazione di conflitto? Mi sembra che la dottoressa Sensi abbia espresso grande attenzione e sensibilità nei confronti del presidente Moratti. E’ una vicenda che verrà rimessa all’autonomia delle giustizie sportive. In questo momento c’è anche una situazione di stallo, che durerà fino al 16 luglio, e cioè quando si riunirà la commissione di garanzia per nominare un super procuratore e i sostituti procuratori. A quel punto ripartirà l’attività organica dell’ufficio indagini e della procura. Non con riferimento alla vicenda Chivu, ma per un’esigenza di sistema”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here